Che cos'è una VPN?

Questa è la guida definitiva alle VPN per principianti. Scopri cos'è una VPN e come funziona. Ho provato a renderlo il più approfondito (e semplice) possibile. Le VPN possono sembrare complicate all'inizio, ma in realtà sono facili da usare. Li demistifichiamo, cosa possono fare per te, perché tu veramente dovrebbero usarli e come funzionano tutti sotto il cofano. Inoltre, ti forniremo alcuni consigli lungo il percorso per aiutarti a scegliere il la migliore VPN per le tue esigenze.

Come funziona una VPN?

Ecco come funziona una VPN per te, utente. Avvia il client VPN (software) dal tuo servizio VPN. Questo software crittografa i tuoi dati, anche prima che il tuo provider di servizi Internet o il provider WiFi della caffetteria li veda. I dati vanno quindi alla VPN e dal server VPN alla tua destinazione online qualsiasi cosa, dal sito Web della tua banca a un sito Web di condivisione video a un motore di ricerca. La destinazione online vede i tuoi dati come provenienti dal server VPN e dalla sua posizione, e non dal tuo computer e dalla tua posizione.

Come appare la connessione senza una VPN?

When you connect to the web without a VPN, here’s how your connection looks: The internet is a collection of servers responsible for storing websites and serving them to anyone who wants to view them. Those servers talk with each other all the time, including sharing your data with each other to ultimately let you browse a page. Great for you to be able to surf, but not great for privacy.

Going online is like taking a commercial airline flight. The ticket agent, baggage handlers, security personnel, and flight attendants all need pieces of data to get you routed between cities. A similar exchange of information happens on the web. If it’s just a fun website that you’re looking at then no need to worry. It doesn’t matter if someone sees your data. But if it’s online banking, business email, or anything else that’s a bit more sensitive it’s a different story, especially if you are utilizzando una VPN gratuita o uno dei provider VPN più economici.

Now, here’s how the same connection looks with a VPN enabled:

  • Il sito di destinazione vede il server VPN come origine del traffico, non tu.
  • No one can (easily) identify you or your computer as the source of the data, nor what you’re doing (what websites you’re visiting, what data you’re transferring, etc.).
  • Your data is encrypted, so even if someone does look at what you’re sending, they only see encrypted information and not raw data.

As you would imagine, such a scenario is much safer than connecting to the web the traditional way. But how secure is it exactly? Let’s find out:

Quanto è sicura una VPN?

La sicurezza VPN causa dibattito tra i professionisti IT e altri nel settore e non esistono due servizi identici nelle loro offerte o sicurezza. Ci sono due fattori principali:

  • I limiti del tipo di tecnologia VPN utilizzata da un provider.
  • Limitazioni legali e politiche che influenzano ciò che può essere fatto con quella tecnologia. Le leggi del paese in cui si trovano il server e l'azienda che fornisce la VPN e le politiche dell'azienda influiscono sul modo in cui l'azienda implementa questa tecnologia nel proprio servizio.

Protocolli VPN

VPN protocols define how the service handles data transmission over a VPN. The most common protocols are PPTP, L2TP, SSTP, IKEV2, and OpenVPN. Here’s a brief overview:

  • PPTP (protocollo di tunneling punto-punto). Questo è uno dei protocolli più vecchi in uso, originariamente progettato da Microsoft. Pro: funziona su vecchi computer, fa parte del sistema operativo Windows ed è facile da configurare. Contro: per gli standard odierni, è a malapena sicuro. Evita un provider se questo è l'unico protocollo offerto.
  • L2TP/IPsec (protocollo di tunneling di livello 2). Questa è una combinazione di PPTP e del protocollo L2F di Cisco. Il concetto di questo protocollo è valido: utilizza le chiavi per stabilire una connessione sicura a ciascuna estremità del tunnel dati, ma l'esecuzione non è molto sicura. L'aggiunta del protocollo IPsec migliora un po' la sicurezza, ma ci sono rapporti sulla presunta capacità della NSA di violare questo protocollo e vedere cosa viene trasmesso. Non importa se sono effettivamente vere, il fatto che ci sia un dibattito è forse sufficiente per evitare anche questo.
  • SSTP (Secure Socket Tunneling Protocol). Questo è un altro protocollo creato da Microsoft. La connessione viene stabilita con una crittografia SSL/TLS (il di fatto standard per la crittografia web in questi giorni). La forza di SSL e TLS è basata sulla crittografia a chiave simmetrica; una configurazione in cui solo le due parti coinvolte nel trasferimento possono decodificare i dati all'interno. Nel complesso, SSTP è una soluzione molto sicura.
  • IKEv2 (scambio di chiavi Internet, versione 2). Questo è un altro protocollo creato da Microsoft. È un'iterazione dei precedenti protocolli di Microsoft e molto più sicura. Ti offre la massima sicurezza.
  • OpenVPN. Questo prende ciò che è meglio nei protocolli di cui sopra ed elimina la maggior parte dei difetti. È basato su SSL/TLS ed è un progetto open source, il che significa che viene costantemente migliorato da centinaia di sviluppatori. Protegge la connessione utilizzando chiavi conosciute solo dalle due parti partecipanti su entrambe le estremità della trasmissione. Nel complesso, è il protocollo più versatile e sicuro in circolazione.

Generally speaking, most VPNs allow you to select the protocol you use. The more secure protocol you connect through (OpenVPN, IKEv2), the more secure your whole session will be. Unfortunately, not all devices will allow you to use all these protocols. Since most of them were built by Microsoft, you’ll be able to use them on all Windows PCs. VPN's For Apple MacOS devices, incontrerai alcune limitazioni.

Nozioni di base sulla crittografia

In breve, la crittografia funziona per:

  1. A partire da dati semplici
  2. Applicazione di una chiave (codice segreto) per trasformare i dati
  3. Fine con dati crittografati

The encrypted data is only readable by someone with the original key used to encrypt the data. Modern encryption algorithms work on this principle, with the second step being very complex and worthy of doctoral- level research. What you need to look for is your data being encrypted with the AES algorithm of at least 128 bits. Many of the top VPNs out there go a step above that and offer AES-256 encryption, including NordVPN (review), Surfshark (review) and ExpressVPN (review). Your VPN can be super secure, but it all comes down to the connection protocol the encryption mechanism used to handle your information.

Tutte le buone aziende VPN faranno tutto il possibile per proteggere i tuoi dati, la tua privacy e la tua sicurezza complessiva sul web. Tieni presente che sono ancora soggetti alla legge nella giurisdizione in cui si trovano, il che può influire sul loro servizio. A seconda della legge locale del paese in cui è stata istituita la VPN, la società potrebbe essere costretta da un'ingiunzione del tribunale a condividere qualsiasi documento in suo possesso riguardo alla tua attività e potrebbero esserci accordi internazionali tra i paesi per condividere le informazioni in questi casi.

  • If you do enough research, you may find a VPN established in a country that doesn’t have any such agreements in place with your country. So in the end, you are only secure with a VPN if it’s not only disposto e tecnicamente capace of keeping your information safe and private, but also if it’s legalmente consentito to do it. Let’s tackle this topic a bit more broadly and focus on answering the general question:

In una parola, sì. Ma non sempre. Prima di tutto, il concetto di VPN è in qualche modo nuovo negli "anni legali", quindi non tutte le giurisdizioni sono riuscite a tenere il passo. Ciò significa che le regole sono oscure e possono essere interpretate in molti modi. In generale, le VPN sembrano essere utilizzabili nella maggior parte dei paesi, specialmente negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e nel resto dell'Europa occidentale. (Importante! Ciò che conta qui è la tua posizione fisica quando usi la VPN.) 

  • In genere, le VPN spesso non vanno bene in Cina, Turchia, Iraq, Emirati Arabi Uniti, Bielorussia, Oman, Russia, Iran, Corea del Nord e Turkmenistan. Per saperne di più sulla legalità della VPN nel tuo paese, consulta le leggi del tuo governo locale.

Una VPN mi rende completamente anonimo online?

In a word, no. But the extent to which it does is still impressive. Without a VPN, your connection is fully open, and your ISP, the cafe WiFi router, any server along the way, or a person with the right tools can look at your data. Using a VPN solves many of those problems by encrypting your transmission and making it appear as if it’s the server itself that’s making the connection and not you.

Indaga su quanto segue per determinare l'estensione del tuo anonimato.

  • Il servizio conserva i log?
  • The jurisdiction under which the VPN is established. In some cases, they might be legally forced to keep records. What happens when a  government comes asking questions?
  • Il servizio conserva i registri dei pagamenti? Questi record includono informazioni identificative?
  • C'è una crittografia sufficiente e un protocollo di connessione sicuro?

Non tutte le VPN ti proteggeranno allo stesso modo. Se fai la tua scelta con saggezza, puoi affrontare le preoccupazioni sopra descritte. Ecco il nostro confronto tra le migliori VPN sul mercato per aiutarti.

Politiche di registrazione VPN

I registri che una VPN conserva influiscono in modo significativo sul livello di anonimato e privacy che hai con il loro servizio. I log che un provider può conservare includono:

  • attività dell'utente
  • Indirizzi IP
  • timestamp di connessione/disconnessione
  • dispositivi utilizzati
  • registri di pagamento

Tali registri ti rendono un po' meno anonimo poiché il tuo IP può essere collegato a una determinata sessione di navigazione che hai avuto. Naturalmente, legare questo a te personalmente è molto difficile, ma è comunque fattibile se qualche agenzia è abbastanza deliberata. 

Overall, the fewer logs your provider keeps the better, with “no logs” the ideal. Be careful. Many services state you have privacy on their sales material, but you need to look at their privacy policy to see their fine print and what data they actually keep, or they will state that their country does not require data retention yet they do not state their own data retention policy. 

VPN gratuita contro VPN a pagamento

Running a good VPN service costs serious money — robust servers, data transfer, infrastructure, employees, and so on. If the service is offered for free, consider what compromises may have been made. Are they logging activity for their own reasons? Are they displaying their own ads? Is your data being sold to a third party? Paying for a VPN isn’t a huge investment. We’ve tested some great solutions for as little as $3-5 per month, which doesn’t seem a lot in exchange for peace of mind and improved online privacy.

Quanto costa una VPN?

The average out of 70 popular VPNs is $4.99 a month, which tells you a lot about what sort of an expense this usually is. VPNs that cost more than $10 are uncommon, and there’s not a lot of reason to buy them since there are more cheap VPN solutions out there. 

Most services give out big discounts if you’re willing to subscribe for two to three years up front, instead of renewing your subscription monthly. For example, NordVPN — a VPN that we very much enjoy — costs $11.95 if paid monthly, but you can grab their 3-year plan for just $3.49/month (that’s 70% off). We have a more in-depth pricing comparison table here. If you’re strapped for cash, you can also check out our reviews of the migliori VPN e VPN più veloci.

Posso usare una VPN per il torrenting?

In generale, sì, ma dipende dal servizio specifico che stai utilizzando e anche dal tipo di cose che stai scaricando. Torrent è un nome comune per uno specifico protocollo utilizzato per trasferire dati e file sul web, ma non l'effettivo tipi di file. Anche se nel complesso riceve un sacco di cattiva stampa, è perfettamente ok e legale se stai trasferendo file di cui hai i diritti. La pirateria, d'altra parte, è completamente illegale indipendentemente dagli strumenti che usi per farlo. Voglio sapere di più? Quindi read our VPN's for torrenting guide.

  • Then, there’s the VPN’s own policy regarding torrenting and how it’s handled. Most of the quality VPN solutions in the market will allow torrenting. According to our research, you can torrent with all popular VPNs like Nord VPN, VPN veloce, Surfshark, VyprVPNPIA. When it comes to the security aspect of torrenting, it all comes down to the VPN’s policies regarding things like logging or sharing your user data. In general, if a VPN doesn’t keep logs overall they also don’t keep them for your torrent activity.
  • Un altro aspetto da considerare quando si sceglie una VPN per il torrenting è la velocità di download che il servizio può offrire. Naturalmente, questo tipo di informazioni può essere difficile da ottenere; la maggior parte delle volte lo scopri solo dopo aver acquistato la VPN.

Posso usare una VPN per guardare Netflix e Hulu?

Sì. Ma come per la maggior parte delle cose in questo elenco, tutto si riduce alla VPN specifica che usi. Il problema con Netflix in generale è che anche se ora è disponibile in oltre 130 paesi, non tutti gli spettacoli sono distribuiti allo stesso modo. A causa di complicati accordi di licenza stabiliti prima del grande lancio internazionale di Netflix, varie stazioni televisive mantengono i diritti anche su alcuni degli spettacoli di Netflix, il che impedisce di fatto a Netflix di rendere legalmente disponibili tali spettacoli sulla loro piattaforma. Voglio sapere di più? Allora leggi la nostra guida con the top Netflix VPN's.

  1. Complicated legal stuff, but VPNs can help here.The way Netflix and Hulu block some of their content in parts of the globe is based on location filters. Meaning that if you’re in a country that’s banned, you’re banned. VPNs make this easy to fix. 
  2. Since you can select the server that you want to connect with, all you need to do to unlock certain Netflix shows is connect to a server in a country where that show is available. That’s all. We have a comprehensive post on how to watch Netflix via a VPN + the best VPNs that allow you to do that.

Una VPN funziona su Android e iOS?

Again, that’s a yes. Many of the top VPN services out there also let you download mobile apps for either Android or iOS. Here are our best VPNs for Android: NordVPN, ExpressVPN, and Surfshark. Both platforms let you set up a VPN connection rather easily. For instance, on iPhone, you can do that in Settings → General → VPN. With all that being said, be careful if you’re tempted by any of the free VPN apps for either Android or iOS. 

Una VPN funziona su Kodi/SmartTV?

Le tue smart TV e le scatole Kodi sono ancora più cose che richiedono un collegamento a Internet dal vivo per fornirti le loro chicche. E con questo, a Provider Kodi VPN può aiutarti a mantenere privati questi flussi in modo che solo tu e il servizio stesso sappiate cosa stai guardando.

Ci sono due modi in cui puoi abilitare una connessione VPN sulla tua smart TV:

  • Configuralo sul dispositivo stesso,
  • Configuralo direttamente sul tuo router: proteggi efficacemente l'intera rete domestica e tutto ciò che è connesso ad essa (ne parleremo nella prossima sezione di seguito).

Let’s focus on the former here. In overall, many of the quality VPNs come with the ability to configure them right on your smart TV. For example, NordVPN — which is one of our recommended VPNs — comes with an app for Android TV, and also with detailed instructions for Kodi/OpenELEC and Apple TV. Other VPNs in the market provide you with similar options. Some of the networks that support smart TV devices and boxes: NordVPN, Surfshark, ExpressVPN.

Come installo una VPN sul mio router?

This is the best way to make sure everything that’s connected to that router is put through a safe VPN connection. In that scenario, you no longer need to install individual apps on your mobile devices, laptops, smart TVs or anything else with web access. First, make sure that your router is compatible with VPNs. This can be done on the website of the manufacturer that produced il miglior router VPN. Spesso, la maggior parte dei FlashRouter potenziati da DD-WRT e Tomato sono compatibili con le VPN.

  • For example, here’s how to do this if you’re with NordVPN, and here’s ExpressVPN, and PIA. We also have an example demonstration of how it’s done on most DD-WRT routers on this page. Installation is simple and involves you logging in to your router and then filling out a couple of standard forms, nothing you won’t be able to handle.

VPN e TOR

Anche se Tor e VPN sono fondamentalmente diversi, possono comunque essere utilizzati insieme per la massima sicurezza e privacy online.

  • Tor ti dà la possibilità di accedere al web instradando la tua connessione attraverso un numero di nodi casuali, crittografando anche quella connessione in ogni fase.
  • La VPN ti dà accesso a un server alla volta.

The nature of it is a bit different in principle, and therefore we can’t say things like “Tor or VPN is better than the other.” We talked about the differences between Tor and VPN in detail on this site already, feel free to visit that post to get the full picture. One of the good things about Tor is that you can use it 100% free and there are no built-in limitations to that free version. All you need to do is grab the official Tor web browser. Once you have it, you just need to fire it up like your standard Chrome or Firefox browser, click the connect button, and you’re up and running.

Come combinare la tua VPN e Tor:

  1. Abilita normalmente la tua connessione VPN. Da questo momento in poi, tutto ciò che riguarda la comunicazione con il web passa attraverso la tua VPN.
  2. Apri il tuo browser Tor e connettiti con Tor.

At this stage, you have the VPN connection and the Tor web browser running at the same time. The main downside with such a setup is that it’s going to be much slower than your standard, VPN-only connection. Tor on its own slows down your experience noticeably, and when combined with a VPN, the results can be even more dramatic. On the plus side, it gives you super privacy, che è un vantaggio enorme.

Funzionalità Kill Switch

A kill switch is a feature that automatically kills your internet access if the encrypted, safe connection should ever drop. If there’s any connectivity issue at all, the kill switch will trigger and block all activity until the secure connection returns. If your VPN doesn’t have a kill switch and a connectivity issue arises, it’s probable your device might attempt to restore the standard, unprotected connection, thus exposing what you’ve been doing up until that point. According to our research, the following VPNs have a kill switch: NordVPN, Surfshark, ExpressVPN, PIA.

perdite di proprietà intellettuale

IP leaks are a known vulnerability with some setups people use to access the web. It’s not entirely a VPN problem at its core. IP leaks can happen when your VPN fails to hide your actual IP as you’re browsing the web. For example, you want to access a geo-restricted show on Netflix, so you change the server to an approved country and reload the page. 

  • Poi ti rendi conto che il contenuto è ancora bloccato. Ciò significa che il tuo vero IP potrebbe essere appena trapelato. Le migliori VPN hanno tutte alcuni script intelligenti programmati nelle loro app per ridurre al minimo questo rischio. 
  • As I mentioned, your IP leaking is not always the VPN’s fault. Sometimes the configuration of your computer and the many apps within are to blame. Even the browser you use and the add-ons installed in it can cause IP leaks.

Quando usare una VPN?

Ci sono una serie di buoni motivi per utilizzare una VPN:

  • Cripta la tua attività sul web.
  • Nasconde la tua attività a chiunque possa essere interessato.
  • Nasconde la tua posizione, consentendoti di accedere a contenuti geo-bloccati (ad esempio su Netflix e altri siti).
  • Ti rende più anonimo sul web.
  • Ti aiuta a mantenere la connessione protetta quando utilizzi un hotspot Wi-Fi pubblico.
  • Nel complesso, usa una VPN se la tua privacy, sicurezza e anonimato web sono importanti per te. Circa $3-5 al mese è un piccolo prezzo da pagare per tutto questo.

Quando non usare una VPN

Per quanto prevedibile possa sembrare, non vediamo davvero una buona ragione per non utilizzare una VPN se stai prendendo sul serio la tua sicurezza e privacy online. Le VPN sono incredibilmente utili in quanto un altro livello di sicurezza oltre ai protocolli SSL sui siti Web, avere un buon programma antivirus, non scaricare software loschi, non condividere troppe informazioni private sui social media e così via. Nel complesso, sono il tuo prossimo passo verso l'utilizzo del Web in modo più consapevole e con sufficienti precauzioni.

  • There are not many downsides to them. Perhaps the only one being that your connection can sometimes slow down. After all, you’re routing your data through an extra server. When you use a VPN service, your data is encrypted (because you’re using their app), goes in encrypted form to your ISP then to the VPN server. 

Il server VPN è la terza parte che si connette al web per tuo conto. Questo risolve il problema della privacy e della sicurezza per noi in un paio di modi:

  • Though it’s the standard, this sort of connection has some flaws. All of your data is out there in the open, and any interested party can peek at what you’re sending.A VPN (Virtual Private Network) is a service that lets you access the web safely and privately by routing your connection through a  server and hiding your online actions.

Lascia un commento

Come scaricare una VPN

A VPN stands for Virtual Private Network. The VPN software encrypts your internet traffic and sends your data via a secure connection to a remote server. From there, the data traffic is sent back onto the

Leggi di più

VPN per affari

VPN’s are incredibly important in business. Not only do they protect your data from hackers and cybercriminals, but they also allow you to set up an internal network that only employees can access, even when they are out

Leggi di più

Cos'è un kill switch

If you are interested in VPN’s or have ever read one of our reviews you may have come across the term ‘kill switch’. The kill switch is often mentioned as one of the advantages of a VPN, but from

Leggi di più

Noi di Globalwatchonline.com li usiamo da anni per assicurarci di rimanere anonimi sul web. Abbiamo deciso di creare un luogo centrale in cui puoi trovare pratiche guide VPN e recensioni affidabili e affidabili dei provider VPN

© 2021 Globalwatchonline.com. Tutti i diritti riservati.

it_ITItalian